Welcome Guest ( Log In | Register )

3 Pages < 1 2 3 > 
Reply to this topicStart new topicStart Poll

Outline · [ Standard ] · Linear+

> Cordolo o non cordolo, questo è il dilemma, solita questione dei tagli

Cordolo o non cordolo, questo è il dilemma
 
La vecchia regola ? migliore, il cordolo deve essere considerata pista [ 29 ] ** [69.05%]
La nuova regola ? migliore, il cordolo NON deve essere considerato pista [ 5 ] ** [11.90%]
E' indifferente per chi vuol violare la regola [ 8 ] ** [19.05%]
Total Votes: 42
Guests cannot vote 
Mandingo
post Feb 5 2014, 11:07 AM
Post #16



Group Icon

Group: Members
Posts: 1,335
Joined: 18-April 13
From: Caltanissetta
Member No.: 24,320



Claudio Fulco
Sappiate che qualunque regola si inserisca io mi adeguerò in merito.....sinceramente voglio solo divertirmi :D


--------------------
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Gabrielo
post Feb 5 2014, 12:05 PM
Post #17



Group Icon

Group: Members
Posts: 213
Joined: 24-October 13
From: Milano
Member No.: 24,599



Gabriele Costanza
Io ho votato per la 3° opzione.
Secondo me, in fondo, quello che conta più di tutto è l'onestà di ogni singolo pilota: regola A o regola B, se tutti rispettano l'una piuttosto che l'altra e c'è il pilota X che osa più degli altri, è in grado comunque di crearsi un vantaggio in entrambi i regolamenti.
Al contrario, se il paletto è la linea bianca, si arriverà fino al cordolo, se il paletto è il cordolo si arriverà fino al prato...e così via...

Io sotto sotto sono per il paletto delle 2 ruote in pista sempre, però con mooooolta flessibità. So bene che le gare non si vincono per aver messo, qualche volta, tutte quattro le ruote fuori pista ma è anche vero che se in una chicane il pilota X passa in quarta fregandosi volontariamente della geometria della pista guadagna preziosi decimi...

La cura purtroppo sono gli anticut ma è una cura che nuoce anche a chi tiene una guida onesta. Senza alcuna polemica (e ci mancherebbe) gli anticut al Salzburgring erano abbastanza una trappola, mentre all'A1 Ring sono risultati perfetti...immagino benissimo che non sia facile trovare ogni volta una situazione ad hoc.


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Barney
post Feb 5 2014, 12:43 PM
Post #18



Group Icon

Group: Admin
Posts: 578
Joined: 22-July 13
From: Bologna
Member No.: 24,404



Vincenzo Acquaviva
Il mio parere personalissimo è che non sia questione di quale regola si scelga, ma di come la si faccia rispettare.
Si può decidere che almeno 2 ruote debbano stare in pista, oppure che almeno due ruote debbano stare sul cordolo, non cambia molto...
E' però fondamentale che ci sia un controllo sistematico della regola e non si possa fare i furbi. L'errore ci sta ma non può diventare una scusa...

Il controllo sistematico si può affidare ad un palo di cemento armato messo in mezzo alla curva (da molti ritenuto troppo rischioso), si può affidare ad un rallentatore sufficientemente alto da rende un po' penalizzante il taglio ma non da provocare il ribaltamento della vettura (da alcuni ritenuto anti-estetico), si può affidare alla proprietà del materiale che sta al centro della curva, facendo in modo che sia viscoso e abbia l'effetto della colla (da alcuni ritenuto un po' poco realistico), si può decidere che il controllo sistematico sia svolto da un giudice che si guarda tutte le curve di tutti i piloti (da tutti ritenuto sado-masochismo puro).

In Lisgo abbiamo avuto lo stesso problema. Fino a quando si correva in una trentina, tutti amici, non era un problema affidarsi al comune senso di lealtà sportiva. Poi la comunità cresce, gli iscritti aumentano, si passa il centinaio e diventa impossibile che tutti i piloti abbiano lo stesso concetto di sportività.
A quel punto è necessario garantire lo stesso metro di giudizio per tutti, anche perché distribuire "penalità a campione" non è mai bello e c'è sempre chi si sente capro espiatorio.
Il rallentatore era sembrato la soluzione che rappresentasse il miglior rapporto qualità-prezzo. Persa una mezz'oretta a distribuirli sul circuito, una volta posizionati all'altezza corretta, funzionano per tutti i piloti di tutti i gironi, non creano gli incidenti che possono generare i fittoni in cemento armato ma allo stesso tempo eliminano i furbi di turno.


--------------------
"Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così, solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare."
Giovanni Falcone

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Kondor
post Feb 5 2014, 01:22 PM
Post #19



Group Icon

Group: Members
Posts: 230
Joined: 16-August 13
Member No.: 24,436



Raffaele Pisani
QUOTE(Elijo @ Feb 5 2014, 10:47 AM)
e' anni che su questa questione non abbiamo mai avuto problemi ....cosa messa in crisi nell'ultimo anno con una raffica di commercialisti del taglio che hanno incattivito l'ambiente e insinuando il sospetto a fronte di qualsiasi prestazione .....anzi alcuni piloti pure a passare ore e ore a guardare di poter beccare quello o quell'altro in fallo....e non si sa se con l'approccio corretto di far rispettare una regola e basta o per trarne vantaggio da una penalizzazione di quel o quell'altro pilota.....come se la prestazione fosse dipesa da quel cm piu' o meno.....per cui oltre alla regola bisognerebbe darsi una serena calmata.

per cui ho votato per la vecchia nn fosse altro per la nostalgia del tempo che fu....

:ciao:  :ciao:
*



Ti stimo! :ginocchio:


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Salvuss
post Feb 5 2014, 01:24 PM
Post #20


Quello bello
Group Icon

Group: Members+
Posts: 12,038
Joined: 26-January 10
From: Palermo
Member No.: 22,948



Salvo Sardina
Ho perso due ore domenica scorsa a fare foto su tutte le piste dell'LMS per spiegare a Denis e Peppe dove vorrei fossero messi gli anticut. Al di là del problema di trovare un anticut che vada bene per le GT e che non faccia esplodere le P1 (con un po' di lavoro il compromesso si trova), sono convinto che con la vecchia regola almeno il 50-75% di anticut che ho richiesto, potrebbero tranquillamente essere omessi


--------------------
Keep pushing - Salvo Sardina
Twitter @Salvuss
FormulaPassion.it

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
albertinho
post Feb 5 2014, 02:03 PM
Post #21



Group Icon

Group: Members
Posts: 495
Joined: 7-September 09
From: Cossato (BI)
Member No.: 22,881



Alberto Pastorato
Un paio di considerazioni: le regole, qualunque siano, vanno rispettate. Piace vincere, andare a punti, sorpassare, ma siamo pur sempre qui per divertirci.

Ho votato per la vecchia regola, perchè trovo il cordolo un buon punto di riferimento (anche come "ritorno di sensazioni") per affrontare le curve.

In ogni caso, siamo noi piloti a decidere se voler portare avanti un sano divertimento competitivo piuttosto che un serie di processi più o meno discutibili... :ciao:


--------------------
user posted image
...più ruinati di così!!!

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
freghet
post Feb 5 2014, 02:22 PM
Post #22



Group Icon

Group: Members
Posts: 3,315
Joined: 13-January 09
Member No.: 22,719



Federico
QUOTE(Daddi @ Feb 5 2014, 10:35 AM)
la regola va bene qualunque in realtà, ed il taglio sporadico ci sta pure in gara, e l'essere puntualmente recidivi che non va.
E l'unico modo per stroncare questi atteggiamenti è sanzionare soprattutto per le qualifiche dove fare il tempo fa la differenza.

non credo che cambiando regola cambi alcunchè....
*


sono d'accordo con te e infatti ho votato la terza opzione.
Ma la recidività è non solo quella che si ripete ad ogni qualifica, ma quella che si ripete all'interno di una stessa gara per un numero di giri eccessivo sul totale. E questo aspetto, nell'arco di una gara di anche solo 30 minuti, incide tanto quanto il taglio in qualifica che ti ha permesso di partire più avanti, permettendo anche sorpassi più facili a seconda delle situazioni.


--------------------
user posted image
"Be not afraid of moving slowly. Be afraid of standing still."
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Alkester
post Feb 5 2014, 03:47 PM
Post #23



Group Icon

Group: Members
Posts: 1,666
Joined: 17-February 12
From: Serra Riccò GE
Member No.: 23,815



Alessandro Bruzzone
Io ho votato per la vecchia regola, ma visto che sono un rompicazzo mi piacerebbe trovare una soluzione definitiva. Prima di tutto vorrei dichiarare tutto il mio odio verso gli anticut in tutte le forme, altezze e dimensioni, li sopporto volentieri solo quando sono presenti nella versione reale della pista. Detto questo, se analizziamo a mente fredda il problema dei tagli possiamo convenire sul fatto che trovare un modo pratico per tenere in riga chi cerca di estendere i limiti della pista "ad libitum" è assolutamente necessario. Propongo il controllo a posteriori dei 5 migliori giri della gara x i primi 10 piloti (con il programma rfvcrmerge i giri si accorpano in 1 solo giro da visionare per pilota) quindi abbiamo 10 giri totali da visionare per ogni server di gara, ottenendo lo scopo di rendere impossibile il taglio per chiunque nell' arco della gara (dato che non sà ancora mentre corre quale sarà il suo piazzamento) ovviamente a questo si devono aggiungere le segnalazioni x reclami diretti tra piloti. Cosa importante è l' entità della pena, io direi che chi, in uno dei suoi giri veloci, ha tagliato deve essere escluso dalla gara. In caso di incertezza (le questioni di cm di gomma più o meno sul cordolo) si considerano sempre taglio ed il gioco è fatto! Chi non è certo di essere passato sul buono basta che alleggerisca un pò ed è a posto.


--------------------
user posted image user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Sequel
post Feb 5 2014, 04:25 PM
Post #24



Group Icon

Group: Admin
Posts: 38,738
Joined: 14-July 05
Member No.: 35



Mauro Musella
QUOTE(Alkester @ Feb 5 2014, 04:47 PM)
Io ho votato per la vecchia regola, ma visto che sono un rompicazzo mi piacerebbe trovare una soluzione definitiva. Prima di tutto vorrei dichiarare tutto il mio odio verso gli anticut in tutte le forme, altezze e dimensioni, li sopporto volentieri solo quando sono presenti nella versione reale della pista. Detto questo, se analizziamo a mente fredda il problema dei tagli possiamo convenire sul fatto che trovare un modo pratico per tenere in riga chi cerca di estendere i limiti della pista "ad libitum" è assolutamente necessario. Propongo il controllo a posteriori dei 5 migliori giri della gara x i primi 10 piloti (con il programma rfvcrmerge i giri si accorpano in 1 solo giro da visionare per pilota) quindi abbiamo 10 giri totali da visionare per ogni server di gara, ottenendo lo scopo di rendere impossibile il taglio per chiunque nell' arco della gara (dato che non sà ancora mentre corre quale sarà il suo piazzamento) ovviamente a questo si devono aggiungere le segnalazioni x reclami diretti tra piloti. Cosa importante è l' entità della pena, io direi che chi, in uno dei suoi giri veloci, ha tagliato deve essere escluso dalla gara. In caso di incertezza (le questioni di cm di gomma più o meno sul cordolo) si considerano sempre taglio ed il gioco è fatto! Chi non è certo di essere passato sul buono basta che alleggerisca un pò ed è a posto.
*


Faccio solo una osservazione, un pilota X che su 60 giri ne taglia 5 o 6 è molto facile che se prendi i migliori 5 prendi appunto QUEI 5. Quel programma non ti riesce a dire se X ha tagliato ogni tanto, se ha tagliato in bagarre o qualsiasi altra condizione.
Di certo nella mia ipotesi sei certo che laddove c'è il tempo c'è il taglio o viceversa ma oltre questa conclusione non vai.
Dovresti quindi prendere non i primi 5 ma per esempio il 20% dei giri cos' su 10 giri sono 2, su 50 giri sono 10.

Se poi però i primii tot giri non contengono tagli non vuol dire che il pilota non ha tagliato. Io posso fare i miei migliori giri con gomme fresche e senza bisogno di tagliare ma poi quando le gomme si consumano inizio a tagliare, migliorando il tempo ma nn all'altezza dei giri con gomme fresche. Risultato, i miei primi tot giri sono da perfetto pilota mentre le porcherie restano ben nascoste


--------------------
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Salvuss
post Feb 5 2014, 04:25 PM
Post #25


Quello bello
Group Icon

Group: Members+
Posts: 12,038
Joined: 26-January 10
From: Palermo
Member No.: 22,948



Salvo Sardina
E perché non anche una schioppettata nei coglioni del trasgressore? :asd:
A parte gli scherzi, visto che molti incensano l'rFVCRmerge, vi chiedo se magari sono io a non saperlo fare funzionare, perché nel 90% dei casi il replay prodotto va a scatti, mi spariscono le auto e comunque avere 180 macchine tutte una sopra l'altra ti aiuta a farti un'idea di massima di dove le ruote ipotizzi che siano, ma certo non a chiarire quante volte è avvenuto il taglio. E quindi, ammesso e non concesso che sia io che ho una versione buggata del programma, la panacea di tutti i mali del simracing si rivela, udite udite, INUTILE a fini diversi da quelli statistici. Inoltre, anche l'idea di controllare i primi cinque e giri dei migliori dieci è doppia vaccata. Non me ne volere Ale, stavolta siamo persino d'accordo sulla soluzione finale, ma è nostro dovere analizzare tutte le criticità delle singole proposte che ci arrivano :) . Perché è una vaccata? Perché ci sono mod dove i primi giri veloci li fai a gomme nuove e poi potresti fare un po' il cazzo che ti pare (per esempio in F1 tagli a piacere nella prima metà di gara e poi fai il buon samaritano nella seconda parte di gara con gomme fresche e poco carburante. Perché è un sistema che funzionerebbe solo per i tagli macroscopici di chicane e non per quelli di fino che ti danno i 2-3 decimi in più al giro. Perché se per caso squalifico tutti i primi 10, mi verrà anche il dubbio che l'undicesimo, ora vincitore, e tutti quelli che vengono dopo di lui siano arrivati dietro non perché erano gli unici pirla che non tagliavano ma magari perché erano semplicemente più lenti, e tutti gli squalificati mi chiederanno, giustamente, di controllare anche loro (e quindi è ingiusto controllarne solo 10). Da ultimo, perché io ho proposto il ritorno alla regola passata proprio per stemperare il clima da caccia al millimetro che si è creato dal BES in poi: squalificare per un taglio nel giro più veloce (magari un tizio che ha messo per 2 millimetri 4 ruote sul cordolo solo una volta in tutta la gara) esaspera il clima di caccia, piuttosto che stemperarla! Sono arrivato quinto? Ah sì? Vediamo se Pizzo e Sardina, rispettivamente primo e secondo per caso non hanno tagliato, che così mi prendo un bel podio gratis! Dai, davvero volete questo :)


--------------------
Keep pushing - Salvo Sardina
Twitter @Salvuss
FormulaPassion.it

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
AL SILEO
post Feb 5 2014, 04:31 PM
Post #26



Group Icon

Group: Members
Posts: 923
Joined: 16-October 09
From: ruoti(pz)italia
Member No.: 22,894



Angelo Luigi Sileo
QUOTE(Salvuss @ Feb 5 2014, 10:55 AM)
Se non si fosse capito anche io sono a favore del ritorno alle origini, magari stasera appena torno a casa vi motivo la mia presa di posizione con delle foto. Adesso sono connesso con il cellulare e non mi va di scrivere poemi :asd:
*


ritorno alle origini.......................(salvo tu nn fai testo essendo un cofanaro hihiihihihihiih) :ROFL2:


--------------------
user posted image
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Salvuss
post Feb 5 2014, 04:33 PM
Post #27


Quello bello
Group Icon

Group: Members+
Posts: 12,038
Joined: 26-January 10
From: Palermo
Member No.: 22,948



Salvo Sardina
Cofano is in the air nananananananà :asd:


--------------------
Keep pushing - Salvo Sardina
Twitter @Salvuss
FormulaPassion.it

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Elijo
post Feb 5 2014, 04:41 PM
Post #28



Group Icon

Group: Members+
Posts: 1,626
Joined: 9-August 06
From: Verona
Member No.: 360



Daniele Pizzo
QUOTE(Salvuss @ Feb 5 2014, 05:25 PM)
E perché non anche una schioppettata nei coglioni del trasgressore? :asd:
A parte gli scherzi, visto che molti incensano l'rFVCRmerge, vi chiedo se magari sono io a non saperlo fare funzionare, perché nel 90% dei casi il replay prodotto va a scatti, mi spariscono le auto e comunque avere 180 macchine tutte una sopra l'altra ti aiuta a farti un'idea di massima di dove le ruote ipotizzi che siano, ma certo non a chiarire quante volte è avvenuto il taglio. E quindi, ammesso e non concesso che sia io che ho una versione buggata del programma, la panacea di tutti i mali del simracing si rivela, udite udite, INUTILE a fini diversi da quelli statistici. Inoltre, anche l'idea di controllare i primi cinque e giri dei migliori dieci è doppia vaccata. Non me ne volere Ale, stavolta siamo persino d'accordo sulla soluzione finale, ma è nostro dovere analizzare tutte le criticità delle singole proposte che ci arrivano  :) . Perché è una vaccata? Perché ci sono mod dove i primi giri veloci li fai a gomme nuove e poi potresti fare un po' il cazzo che ti pare (per esempio in F1 tagli a piacere nella prima metà di gara e poi fai il buon samaritano nella seconda parte di gara con gomme fresche e poco carburante. Perché è un sistema che funzionerebbe solo per i tagli macroscopici di chicane e non per quelli di fino che ti danno i 2-3 decimi in più al giro. Perché se per caso squalifico tutti i primi 10, mi verrà anche il dubbio che l'undicesimo, ora vincitore, e tutti quelli che vengono dopo di lui siano arrivati dietro non perché erano gli unici pirla che non tagliavano ma magari perché erano semplicemente più lenti, e tutti gli squalificati mi chiederanno, giustamente, di controllare anche loro (e quindi  è ingiusto controllarne solo 10). Da ultimo, perché io ho proposto il ritorno alla regola passata proprio per stemperare il clima da caccia al millimetro che si è creato dal BES in poi: squalificare per un taglio nel giro più veloce (magari un tizio che ha messo per 2 millimetri 4 ruote sul cordolo solo una volta in tutta la gara) esaspera il clima di caccia, piuttosto che stemperarla! Sono arrivato quinto? Ah sì? Vediamo se Pizzo e Sardina, rispettivamente primo e secondo per caso non hanno tagliato, che così mi prendo un bel podio gratis! Dai, davvero volete questo :)
*




santo subito!


--------------------
user posted image
user posted image
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Malefix
post Feb 5 2014, 04:41 PM
Post #29


Pilota selvatico
Group Icon

Group: Members
Posts: 3,004
Joined: 30-August 07
From: PN
Member No.: 1,721



Manuel
Basta usare le sane piste di una volta e non ci sono problemi :)
I cordoli, quando ci sono, sono dei marciapiedi e al di fuori della pista ci sono dissuasori naturali come alberi, case, montagne, sabbie mobili, fiumi, muri in pietra e soldati tedeschi appostati tra i cespugli (di pietra :asd: )
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Barney
post Feb 5 2014, 04:46 PM
Post #30



Group Icon

Group: Admin
Posts: 578
Joined: 22-July 13
From: Bologna
Member No.: 24,404



Vincenzo Acquaviva
QUOTE(Alkester @ Feb 5 2014, 03:47 PM)
Propongo il controllo a posteriori dei 5 migliori giri della gara x i primi 10 piloti (con il programma rfvcrmerge i giri si accorpano in 1 solo giro da visionare per pilota) quindi abbiamo 10 giri totali da visionare per ogni server di gara, ottenendo lo scopo di rendere impossibile il taglio per chiunque nell' arco della gara (dato che non sà ancora mentre corre quale sarà il suo piazzamento) ovviamente a questo si devono aggiungere le segnalazioni x reclami diretti tra piloti. Cosa importante è l' entità della pena, io direi che chi, in uno dei suoi giri veloci, ha tagliato deve essere escluso dalla gara. In caso di incertezza (le questioni di cm di gomma più o meno sul cordolo) si considerano sempre taglio ed il gioco è fatto! Chi non è certo di essere passato sul buono basta che alleggerisca un pò ed è a posto.
*



Se mi sono qualificato a metà schieramento e durante la gara ho il passo per mantenere questa posizione o per risalire, mi verrà spontaneo stare "in riga", non tagliare ed eventualmente, qualora avessi commesso un errore, alleggerire il piede sull'acceleratore per non avvantaggiarmi del taglio e non essere sanzionato dalla DG.

Se però mi sono qualificato tra gli ultimi e durante la gara non riesco a migliorare il mio passo, più alto di almeno 1 rispetto ai primi, chi mi assicura che i miei diretti avversari, quelli che occupano dalla 20° posizione in giù, non mi stiano "ciullando" con qualche taglio ignorante e sistematico?
Non parlo di cut eclatanti, che porterebbero ad abbassare il tempo di quantità considerevoli ed essere quindi sgamato dalla DG. Parlo di tagli furbi, che comportano un beneficio minimo che non si traducono con un best lap tra i primi 10.

In pratica, il concetto che sto tentando di esprimere un po' alla meglio, è quale deterrente tutela i piloti più lenti di ciascun server?


--------------------
"Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così, solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare."
Giovanni Falcone

user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post

3 Pages < 1 2 3 >
Reply to this topicTopic OptionsStart new topic
1 User(s) are reading this topic (1 Guests and 0 Anonymous Users)
0 Members:
 

Time is now: 24th October 2020 - 06:57 AM Lo-Fi Version