Welcome Guest ( Log In | Register )

4 Pages < 1 2 3 4 > 
Reply to this topicStart new topicStart Poll

Outline · [ Standard ] · Linear+

> Flat Six 2014 - Round01

Brancaleone
post Oct 10 2014, 07:56 AM
Post #31



Group Icon

Group: Members
Posts: 956
Joined: 15-September 11
Member No.: 23,493



Gigi Muceli
Mio suggerimento di orari per un futuro campionato, a titolo di specificazione della proposta di posticipare l'inizio di una mezzora, sperando anche la maggior comodità di orari porti qualche partecipante in più:
21.15 - estrazione pista e inizio prove;
22.30 - inizio qualifiche (10 minuti + fine giri);
22.45 - warm up;
22.50 - gara (gara unica di durata di un'ora per tagliare i tempi morti del warm up gara 2, passaggi da una sessione all'altra, giro ricognizione ecc).

Si finirebbe entro la mezzanotte e si darebbe modo di partecipare a quei tanti che prima delle nove non riescono a mettersi al pc.


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Fabry
post Oct 10 2014, 09:57 AM
Post #32



Group Icon

Group: Members
Posts: 398
Joined: 22-July 11
Member No.: 23,396



Fabrizio Torri
Concordo con Gigi, qualifiche alle 22.30 e una gara unica di un'oretta.
Da parte mia mi farebbe molto comodo un format del genere :)


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
mastpalermo
post Oct 10 2014, 11:07 AM
Post #33



Group Icon

Group: Members
Posts: 1,462
Joined: 8-July 05
From: Palermo
Member No.: 10



Giuseppe Curcio
Io preferisco il format a doppia manche, anche perché da l'opportunità di recuperare i danni di gara 1. Si potrebbe fare due manche di uguale durata per venir incontro ai tempi, quindi 2 manche da 30 min.

21:00 rilascio track
22:15 inizio qual
22:30 gara 1
23:15 gara 2


--------------------
"Portami fuori stanotte, fammi girare sul mondo più forte, come una giostra che corre, tu tienimi stretto sfidiamo la sorte"
user posted image
user posted image
I miei canali::
user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
DekkoFed
post Oct 10 2014, 11:20 AM
Post #34



Group Icon

Group: Members
Posts: 2,072
Joined: 26-March 09
From: Treviso
Member No.: 22,778



Diego Fedrigo
Volevo far notare che già con questi orari abbiamo concluso l'evento dopo mezzanotte...

Non che voglia fare il santerello che deve andare a dormire entro le 12 ( :D ), ma come è vero che c'è chi non riesce arrivare prima delle 21 è anche vero che c'è gente che al mattino si sveglia presto.

Se proprio si dovesse far qualcosa, per me si potrebbe posticipare l'estrazione alle 21 e lasciare il resto degli orari com'è, poi però se qualcuno avesse problemi di installazione... diciamo che la coperta a volte è corta


--------------------
"In italia si è rubato tanto... ma c'è ancora tanto da rubare!"
"Talvolta il tornio è un'ottima alternativa all'arte" Natalino Balasso
user posted image
www.nitrosnifferteam.org
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Brancaleone
post Oct 10 2014, 11:36 AM
Post #35



Group Icon

Group: Members
Posts: 956
Joined: 15-September 11
Member No.: 23,493



Gigi Muceli
Diego però hai visto lo schema mio? La gara inizia alle 22.50 e dura un'ora. Quindi l'esigenza di finire entro mezzanotte è garantita.
Per ritagliare qualche minutino si potrebbe anche fare a meno dei giri di formazione.
Con una manche unica ritagliamo altri minuti (warm up ecc). La possibilità di iniziare alle 21.15 e finire entro le 24 c'è dai. Certo è vero anche il discorso che la doppia manche ti salva la serata se la prima va male, però con una sola tagliamo tempi morti.


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
TheDUKE
post Oct 11 2014, 10:15 AM
Post #36



Group Icon

Group: Members
Posts: 216
Joined: 19-December 13
Member No.: 24,684



Carlo Bortolotti
FRIULRACING - Virtual Team

Flat Six 2014 --- Round #02 MONZA 88 (Italia)

RaceDay - MONZA (Italia)

Arrivo ai box del circuito di Monza trafelato, sudato, affamato, maledettamente in ritardo.

Emiliano Migliorucci bofonchia qualcosa, seduto 'dentro' la sua Porsche, insoddisfatto per i riscontri cronometrici ottenuti nei primi giri fatti sull'asfalto brianzolo. Più in là, sotto un telo, la Porsche di Franco Becagli, assente 'giustificato'.

Ci confrontiamo su quale setup usare... ma la disponibilità è scarsa.
Quasi al pari della nostra esperienza.
La buttiamo in ridere... l'unica cosa che ci riesce bene... e ci distrae dalle prestazioni di cui gli altri piloti sono capaci.

Scendo in pista curioso di girare su una pista simbolo dell'automobilismo... ma non riesco a completare neppure un giro e, quando finalmente riesco a passare sulla linea da cui sono partito, in effetti, il mio tempo è assai imbarazzante.
Quello che mi fa rabbia è che anche Emiliano riesce ad essere più veloce di me!
Lancio un urlo nella corsia box... mi appello alla bontà e alla comprensione degli altri piloti... un consiglio su come rendere veloce la mia vettura.
L'unico che risponde è il PanzerTeam... che mi propone una bomba... per non far soffrire più del dovuto la mia 'bellissima' Porsche.

Non vorrei... mi rassegno... ed entro ugualmente in pista per le qualifiche.
Sono a 'soli' tredici secondi dalla vetta... ma che vergogna!
Per fortuna Emiliano Migliorucci è riuscito a 'fare' un buon tempo. Beato lui.

"L'importante è partecipare... diceva qualcuno. Ma sicuramente non mi ha mai visto guidare in pista! Altrimenti mi avrebbe consigliato diversamente... avrebbe modificato la propria teoria!" (Carlo Bortolotti - TeamManager)

Gara1. Pronti... via! Partendo dal fondo posso gustarmi tutta la splendida scenografia che Monza offre... ma alla prima staccata arrivo 'impiccato', improvviso e passo oltre. Mi ritrovo in dodicesima posizione, al comando di quel piccolo gruppetto di inseguitori che si era girato... e che mi ha già raggiunto. Non posso affidarmi alle mie capacità di guida... e neppure all'esperienza... e il risultato è un 720° sulla sabbia. Mi passano tutti e allungano... allungano... allungano.
Poi le prime difficoltà... non mie... e così guadagno posizioni su posizioni, risalendo in classifica fino a un dignitoso undicesimo posto. Dispiace per Emiliano che rimane attardato da un problema tecnico... ma anche questo è motoring! Manca poco al termine... già assaporo un risultato ben superiore alle più rosee aspettative... ma la fame si fa sentire... mi distrae... e un lungo mi porta talmente lontano dalla pista che vengo superato dall'ultimo. Ora temo l'essere sorpassato anche da chi, suo malgrado, si trova a qualche giro di ritardo causa incidente.
Termino la gara in ...esima posizione... ma la termino.

La prima cosa che faccio al rientro ai box è fissare un tavolo al ristorante.
Pianifico la strategia per gara2 assieme al mio socio che ancora impreca per la sfortuna che lo ha colpito mentre stava lottando per una 'buona' posizione.
"Cosa vuoi farci... è così! Ti capisco... sono ormai un esperto di 'sfiga'! Comunque non ti preoccupare... se sarai fortunato... la prossima gara andrà meglio!"(Carlo Bortolotti - TeamManager)

In griglia di gara2 siamo in sedici.
Io in fondo... ovviamente.
Mi accorgo di aver inavvertitamente 'tolto' la strumentazione e il panico mi assale.
Confido nell'aiuto del mio compagno per la partenza perché non vedo i semafori... poi vado solo di freno... ops... di acceleratore. Passo indenne le prime curve... mi metto in scia a chi mi precede (il penultimo)... fino a quando un problema lo fa intraversare ed io, poco abile, lo tampono. Si prospetta l'ennesima gara in solitaria... con tutti gli altri ad almeno un settore di distanza. Mi impongo il riuscire a recuperare sul mio più prossimo avversario e, piano piano, ci riesco... secondo dopo secondo 'limo' quasi tutto il distacco da un comunque veloce Muceli... guadagnando qualcosa ad ogni giro nei punti dove la vettura mi concede maggiore sicurezza. Intanto mi comunicano che il mio compagno si è dovuto ritirare per un inconveniente di connessione... e subito ripenso alle parole che gli dissi poco prima della potenza di gara2. All'ultimo giro sono in scia... sono riuscito a raggiungere Gigi... la tengo fino all'ultima curva... lottando contro la fisica delle forze centripete... deciso a superarlo e conquistare un meritato dodicesimo posto... azzardo... lo affianco... ci sono quasi ma... un improvviso e alquanto 'infame' freeze mi sorprende... mi tiene sospeso per un istante che sembra infinito... mi spedisce contro il rail.
Con la vettura storta e ridotta ad un ammasso di rottami fumanti... con la delusione all'ennesima potenza... la rabbia che ha annullato anche la fame... passo il traguardo nella mia solita posizione. Ultimo!

Mestamente ritorno ai box... vuoto.
Passo a salutare gli altri piloti... mi fermo a chiacchierare con l'ideatore di questo Campionato e con il forte ma sfortunato (in questo appuntamento) Fabrizio Torri... scopro che ho fatto le gare con ala 9... con un eccesso di benzina... e con troppa ansia. Poi la fame si fa risentire... supera il livello della delusione e... buona cena... anzi... buonanotte!

Alla prossima...

FRIULRACINGPress


--------------------
user posted image

http://friulracing.blogspot.it

"Anche le lumache mi sorpassano.... ma prima o poi arrivo anch'io... seguo la loro scia...!!!"
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
NM2255
post Oct 16 2014, 10:54 PM
Post #37



Group Icon

Group: Members
Posts: 61
Joined: 6-October 13
From: Monza
Member No.: 24,566



Nicolo Marelli
Gara 1 terzo.... Gara 2 buttata nel c....!! Ragazzi una volta che vi siete girati, PER DIO, guardate prima di rientrare in pista a tuono!!!! Non so chi sia stato, fatto sta che me lo sono trovato in mezzo alla pista all'improvviso e non ho potuto fare a meno che prenderlo in pieno, distruggendo tutto!


--------------------
user posted image

User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
mastpalermo
post Oct 16 2014, 11:31 PM
Post #38



Group Icon

Group: Members
Posts: 1,462
Joined: 8-July 05
From: Palermo
Member No.: 10



Giuseppe Curcio
Un messaggio per Emiliano e che vale per tutti: prima di muovere accuse in chat si prega di visionare il replay, grazie! ;)


--------------------
"Portami fuori stanotte, fammi girare sul mondo più forte, come una giostra che corre, tu tienimi stretto sfidiamo la sorte"
user posted image
user posted image
I miei canali::
user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
bettybecagli
post Oct 17 2014, 08:04 AM
Post #39



Group Icon

Group: Members
Posts: 208
Joined: 9-February 14
From: Florence
Member No.: 24,751



Franco Becagli
Innanzi tutto mi scuso tantissimo con Marelli a cui ho orinato la gara, non l'ho proprio visto, ma non cerco scuse, ho fatto una buscherata dietro l'altra. Mi scuso anche con l'org. ed infine col mio team al quale avrei potuto, forse, essere più utile. Ciao alla prossima.


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
bettybecagli
post Oct 17 2014, 08:05 AM
Post #40



Group Icon

Group: Members
Posts: 208
Joined: 9-February 14
From: Florence
Member No.: 24,751



Franco Becagli
Volevo dire "ROVINATO". Pardon :crying:


--------------------
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Elijo
post Oct 17 2014, 09:21 AM
Post #41



Group Icon

Group: Members+
Posts: 1,626
Joined: 9-August 06
From: Verona
Member No.: 360



Daniele Pizzo
Solite lotte estenuanti con il mio fortissimo compagno di Team Gentile e Ricci bellissima serata tiratissima seconda manche vinta di c...o per il contatto fra Ricci e Gentile .....formula fantastica l'idea di non perdere ore e ore ad allenarsi e di non pensare al set ma solo ad andar forte e' bellissima ; mod azzeccatissimo che rende il tutto stupendo......all'inizio non pensavo in realta' questo campionato e' puro divertimento. :thumbup: :thumbup: :thumbup:

PS ci deve essere qualche problemi con i risultati di ieri non vedo la classifica.


:ciao: :ciao:


--------------------
user posted image
user posted image
user posted image
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
Sequel
post Oct 17 2014, 09:26 AM
Post #42



Group Icon

Group: Admin
Posts: 38,738
Joined: 14-July 05
Member No.: 35



Mauro Musella
QUOTE(Elijo @ Oct 17 2014, 10:21 AM)
PS ci deve essere qualche problemi con i risultati di ieri non vedo la classifica.
:ciao:  :ciao:
*


aggiornate le classifiche


--------------------
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
TheDUKE
post Oct 17 2014, 09:32 AM
Post #43



Group Icon

Group: Members
Posts: 216
Joined: 19-December 13
Member No.: 24,684



Carlo Bortolotti
FRIULRACING - Virtual Team

Flat Six 2014 --- Round #02 Grobnik - Rijeka - Full (Croazia)

RaceDay

"Sicuramente conserverò a lungo il ricordo di questa gara... l'emozione e l'ansia vissuta e sofferta su questo circuito in gara2 è stata... impagabile! Finalmente avrò anch'io qualcosa da raccontare ai nipoti... " (Carlo Bortolotti - TeamManager - a fine gara)

La magia della formula LastMinuteTrack sorprende ancora offrendo ai sempre più esigui partecipanti a questo campionato, la possibilità di 'sfidarsi' sull'insidioso circuito istriano, una sorta di ovale schiacciato e contorto dalle sassose asperità del territorio croato.
Per fortuna... è vicino casa e così arrivo in tempo, ma trascorro la maggior parte dell'ora a disposizione per le prove libere, a cercare di capire il motivo per cui le ruote posteriori della mia Porsche abbiano la maledetta tendenza a voler entrare per prime in curva. Invano.

A questo appuntamento il team Friulracing si presenta al completo, deciso a ben figurare per riscattare le 'magre' figure sino ad ora rimediate.
Ma da subito è evidente che l'inclemenza del cronometro non perdona nessuno del trio giallo-blu: Emiliano Migliorucci e Franco Becagli riescono, a fatica, nel tentativo di girare su tempi discreti... io, quando riesco, arranco come posso.
Spio gli altri cercando di carpire i 'segreti' della loro guida... studiando traiettorie e ascoltando la musica dei loro motori in accelerazione... ma tornato nella mia Porsche... la musica sfuma in una tristissima 'marcia funebre' e le mie traiettorie sono solo cruente piroette.

Le qualifiche non vanno meglio delle prove... i tempi sono pessimi come il mio umore quando scopro che neppure i miei 'ragazzi' sono riusciti a ottenere qualcuna delle posizioni che contano... ma sono pur sempre davanti a me.

Gara1 (15partenti)
Dalla mia ultima posizione, il colpo d'occhio alla partenza è bello e triste allo stesso tempo: le tre Porsche giallo-blu allineate in perfetto ordine di merito... ma in fondo allo schieramento. Al verde tutti i cavalli a disposizione dei miei avversari partono imbizzarriti... i miei come azzoppati. Eppure in un paio di curve gli errori altrui si sciupano... ed io avanzo di posizione in posizione, risalendo in classifica soprattutto grazie alle disavventure che accadono sul non facile circuito istriano. Imposto il mio passo gara (...per modo di dire) basato sul conservare l'attenzione più che la posizione, soprattutto dopo il contatto piuttosto violento con Guany (al quale chiedo scusa) che mi ha disorientato e 'storto' la vettura.
Dai box mi segnalano che sia Franco Becagli che Emiliano Migliorucci sono stati costretti a rientrare per riparazioni agevolando la mia 'risalita' fino al decimo posto finale. Incredibile.

Ai box c'è aria di festa... Emiliano Migliorucci si occupa di offrire a tutti lattine di LaskoPivo... mentre i meccanici rigirano i ćevapčići messi a cucinare sul motore bollente di Franco Becagli.
Non mi lascio trasportare dall'entusiasmo... perché sono già in ansia per gara2 dove, mio malgrado, sarò costretto a partire in testa al gruppo.
Mi chiudo nel motorhome inspirando ed espirando... inspirando ed espirando... inspirando ed espirando... quasi deciso nel partire dai box... per non creare 'danni' in pista. Non sono mai partito primo... mai... neppure girando da solo. Non so come si fa... sono spaventato.
Solo l'infinita calma e simpatica cordialità di Emiliano Migliorucci mi convincono a rilassarmi e a provare l'ebrezza di una pseudo pole... a godermi questo momento di 'notorietà'... pensando che, probabilmente, non succederà mai più.
Accetto... e salgo in macchina.

Gara2 (15partenti)
Non riesco a esprimere la mia condizione, l'ansia e la preoccupazione con cui ho guidato il gruppo nel giro di ricognizione prima di questa gara: sudato e in affanno... ripetendomi senza interruzione di mantenere la calma nonostante i quattordici scatenati che sono schierati dietro a me.
Al semaforo la mente si astrae... entro in un'altra dimensione... accelero a fondo e oltre... mi lancio in una rincorsa senza nessuno davanti fino... a ripiombare alla triste realtà alla curva 4 quando alla striscia di asfalto si sostituisce l'erba, la sabbia, la polvere e il rail. Un 720° che mi risveglia dal torpore della celebrità.
Dalle stelle... alle stalle in un attimo!
Riprendo come posso... con la macchina piegata, lo sterzo angolato in maniera anomala, con il rimpianto di aver sciupato una occasione... con la soddisfazione di essere riuscito a partire dalla prima fila.
E' una gara lunghissima... resa infinita dai continui testacoda che faccio... dalla pressione del leader che solo dopo pochi giri è già pronto a 'sverniciarmi' la bella livrea della mia Porsche che pare posseduta dal 'maligno burnout'.
Franco Becagli si ritira... Emiliano Migliorucci mi precede.
Devo fare appello a tutte le mie forze per riuscire a portare a termine la gara... augurando la disavventura per qualche mio avversario, in modo da guadagnare quella posizione che mi consentirebbe di arrivare in decima posizione.
Niente da fare.
Undicesimo... ultimo!

I complimenti finali reciproci sono un rituale con cui si conclude ogni evento che ci riunisce a condividere la stessa passione e un divertimento comune.
E' un peccato che qualcuno si risenta dei commenti... delle voci da box che riecheggiano ad ogni dopo gara... parole che immagino dettate dalla tensione gara più che da un reale risentimento nei confronti di alcuno.
I box si svuotano presto... tutti richiamati ad altre priorità e così torno sulla via di casa con la mia ormai solita amarezza per i risultati ottenuti... ma con l'entusiasmo di aver qualcosa da raccontare in merito alla mia 'fulminante' partenza dalla prima casella duello schieramento in gara2.
E chi lo avrebbe mai immaginato?
Io... no di certo. E voi? NOoooo... scommetto di no...

Alla prossima...

FRIULRACINGPress


--------------------
user posted image

http://friulracing.blogspot.it

"Anche le lumache mi sorpassano.... ma prima o poi arrivo anch'io... seguo la loro scia...!!!"
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
DekkoFed
post Oct 17 2014, 10:58 AM
Post #44



Group Icon

Group: Members
Posts: 2,072
Joined: 26-March 09
From: Treviso
Member No.: 22,778



Diego Fedrigo
Mi spiace per aver sfiorato Becagli alla prima staccata quel tanto che basta a scomporlo e mandarlo per prati, avevamo punti di frenata diversi e non ho valutato correttamente che tu staccassi prima di me... scusami!


--------------------
"In italia si è rubato tanto... ma c'è ancora tanto da rubare!"
"Talvolta il tornio è un'ottima alternativa all'arte" Natalino Balasso
user posted image
www.nitrosnifferteam.org
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post
freghet
post Oct 17 2014, 11:35 AM
Post #45



Group Icon

Group: Members
Posts: 3,315
Joined: 13-January 09
Member No.: 22,719



Federico
QUOTE(Elijo @ Oct 17 2014, 10:21 AM)
Solite lotte estenuanti con il mio fortissimo compagno di Team Gentile e Ricci bellissima serata tiratissima seconda manche vinta di c...o per il contatto fra Ricci e Gentile .....formula fantastica l'idea di non perdere ore e ore ad allenarsi e di non pensare al set ma solo ad andar forte e' bellissima ; mod azzeccatissimo che rende il tutto stupendo......all'inizio non pensavo in realta' questo campionato e' puro divertimento.   :thumbup:  :thumbup:  :thumbup:
*


Concordo pienamente, la formula (come ho già detto) e il mod scelti sono perfetti e ad ogni gara ci si diverte molto! poi ieri è stato un duello continuo in entrambe le gare ad eccezione dell'ultima parte di gara 2 per il contatto tra me e Ricci che mi ha allontanato irrimediabilmente.

Io personalmente la pista l'ho gradita e anche se sconosciuta e praticamente mai usata (delle tre fin'ora uscite l'unica che conoscevo era Monza come credo tutti) è secondo me la più tecnica (e personalmente gradevole) delle 3. Tutte curve da raccordare, nessuno stop and go, banking (Giuseppe sarebbe dovuto essere contento di questo almeno :P :ginocchio: ), curve cieche e saliscendi, scorrevole senza chicane a spezzare il ritmo. Forse curva uno è l'unica nota stonata con tutte quelle buche, ma a ben vedere molti circuiti più blasonati dell'Inghilterra vengono elogiati e definiti tecnici proprio per questo tipo di asfalto ultra bumpy...

Mi dilungo per un ultima considerazione: Ricci non te l'avrei scritto ora nè detto ieri in chat, ma visto che tu ci tenevi a farmi andare di traverso il dopogara (come del resto hai già fatto con altri nelle precedenti serate, ad esempio i doppiati che devono stenderti un tappeto rosso al tuo arrivo) rispondendo ai complimenti di Daniele hai detto che ho rallentato troppo e per questo mi hai toccato da dietro, la qual cosa ha rovinato la tua prestazione. Sarà anche vero che normalmente facevo la curva più velocemente ma mi scuserai se non sempre mi riesce identica al giro precedente. Poi faresti meglio a rivederti i replay prima di parlare, come ha ben detto Giuseppe rivolgendosi a tutti, visto che nessuno nasce imparato e la percezione di quello che accade in pista può essere diversa dalla realtà. Io me lo sono andato a rivedere il contatto: è avvenuto in uscita di curva, avevamo lasciato entrambi il freno e stavamo riaccelerando, tu evidentemente l'avevi impostata meglio e mi hai toccato mandandomi per campi. Ripeto che imo un contatto simile ci sta, visto che non sempre è facile valutare bene le distanze, ed infatti a parte il divertimento sfumato per il finale di gara non mi sarei sognato di frignare per quanto successo, però sentirmi dire certe cagate mi fa girare un po' le balle. Io in gara1 ti ho toccato alla stessa maniera, è stato un errore nel valutare la distanza, come credo il tuo, pensando di starci ho tenuto giù e il contatto mi ha permesso il sorpasso. Inizialmente non ne ero sicuro, quando ho avuto modo di controllare i danni, nel rettilineo di ritorno, allora ti ho ridato la posizione. Perchè la colpa del tuo fuoripista era mia non certo tua che eri uscito più lento dalla curva. Ti ripeto quanto ti ho detto in chat, assumiti le tue responsabilità e non credere di essere sempre nel giusto a priori. Vivrai meglio questo gioco.

PS
avrei un'idea per rF2 e una formula simile a questa del LMT, anche se si dovrebbe aggiungere alle richieste nella wishlist del forum ISI, a meno che non sia già stato fatto.


--------------------
user posted image
"Be not afraid of moving slowly. Be afraid of standing still."
User is offlineProfile CardPM
Go to the top of the page
+Quote Post

4 Pages < 1 2 3 4 >
Reply to this topicTopic OptionsStart new topic
1 User(s) are reading this topic (1 Guests and 0 Anonymous Users)
0 Members:
 

Time is now: 14th December 2019 - 11:22 PM Lo-Fi Version