ALERT
Sim Racing dal 2003!
LEAGUES
SPECIAL EVENT
TROPHIES
RESOURCES
TAKE A TOUR
FORUM
INFO
RULES, DOCUMENTATION
RACE SYSTEM
+
ANTICHEAT CLIENT
MY GTI
+
ACCOUNT, TOOLS
CALENDAR
Nov
Mon
Blancpain Championship 2...
Montreal 2011 - GP
Nov
Tue
Nascar League 2014
Mid Ohio Nascar-SCE - FULL
Nov
Wed
SE348 Trofeo Dodo
Autodromo del Portogallo - GP
Nov
Thu
SE347 24h Simulated-ring...
Nordschleife - Ring_vln
Nov
Mon
Nismo 2014
HockenheimRing - GP
Nov
Tue
SE353 Nascar SprintCup@C...
Chicagoland-SCE - Speedway
Nov
Wed
SE352 BT20 @ Monza 1966
Autodromo Nazionale di Monza ...
Overview GTItalia
Oct 21, 2014  Simracing->Blancpain Championship 2014
portalimages/ImageGare/bandicam_2014-10-21_20-10-04-336.jpg

Doppietta Nitros

con un velocissimo Spada secondo il compagno di squadra Pizzo ; al terzo posto un ottimo piazzamento per Rizzo con Rocco quarto che compromette la sua gara con una qualifica non perfetta, pur domostrando un passo gara eccellente . In Gr2 bella prestazione er Morelli che vince seguito da un'altro Nitros : Bonatti che dopo un avvio promettente deve accontentarsi della seconda posizione ,chiude il podio Giuliani. Da segnalare le prestazioni di Melan e Costanza in Gr1 e di Bruzzone e Pagnini in Gr2.

' Gr 1':


Nel Gr1 ormai e' chiaro che la vittoria di questo campionato sara' una faccenda privata del trio terribile Spada-Rizzo-Rocco che dimostrano di trovarsi a loro agio in ogni condizione sfoderando prestazioni sempre all'altezza. In questa occasione Spada approfitta di un Rocco che non e' impeccabile in qualifica al contrario del forte pilota Nitros che coglie una pole in lotta con Rizzo che pero' deve accontetarsi della seconda piazza. Parte la gara e da subito Spada e Rizzo danno spettacolo con una bagarre serrata facendo segnare tempi stratosferici. Alle loro spalle Pizzo tiene la terza posizione, dopo un errore di Sabatino, pero' dimostrando di non avere il passo dei migliori. Intanto nelle retrovie grande bagarre tra Castellano e Rocco per la posizione ; dopo molti giri la spunta Rocco e si mette in caccia del trio di testa che intanto vede Spada prendere del margine su Rizzo che deve gestire anche i consumi della sua ferrari. Quando le posizioni sembrano consolidate ecco che Rizzo ha un incertezza e va in spin lasciando il secondo posto a Pizzo. Per oltre un'ora il duo Rizzo -Pizzo si confronta senza tregua e nonostante il passo superiore di Rizzo , Pizzo riesce a terminare la gara al secondo posto sottraendo punti preziosi per il campionato . La gara termina con la vittoria di Spada seguito da Pizzo secondo e Rizzo terzo.

' Gr2':


Nel Gr2 due lotta serratissima fra Morelli Bonatti e Bruzzone per la pole che viene conquistata da Morelli che partendo al palo sfrutta benissimo la posizione anche se Bonatti nel primo giro sempre tuttaltro che arrendevole; Bruzzone in terza posizione deve resistere a Giuliani ; purtroppo compie un errore e Giuliani si insedia in terza posizione In testa alla corsa la lotta e' sempre fra Morelli e Bonatti che avendo un passo gara molto simile devono stare molto attenti a non compiere un errore che sarebbe determinante per la vittoria finale; ed infatti un indecisione di Bonatti regala a Morelli quel gap sufficiente per cominciare a gestire la gara. Intanto nelle immediate retrovie Giuliani saldamente terzo sembra non avere grossi problemi nel tenere a distanza di sicurezza Bruzzone che a sua volta e' inseguito da Pagnini e Becagli poco intenzionati a rendegli la vita facile, anche perche' in questa fase Becagli giro dopo giro si avvicina a Pagnini. che probabilmente complice l'usura delle gomme deve cedere la posizione al rivale piu' veloce . Sfortunato Becagli che dovra' abbandonare la corsa per un incidente che lo priva di un risultato fin qui meritatissimo. In testa alla corsa Morelli invece consolida la sua posizione e andando a vincere la corsa su un ottimo Bonatti al terzo posto un grandissimo Giuliani che chiude il podio.
Oct 08, 2014  Simracing->Blancpain Championship 2014
portalimages/ImageGare/bandicam_2014-10-08_14-01-18-649.jpg

Riscossa Nitros !

Se ne fa carico uno splendido Spada che indiavolato vince e lotta ad armi pari con un Carlo Rocco impeccabile. . Ne esce una gara in Gr1 stupenda con Rizzo che dopo alcuni sbavature compromette la gara ma coglie il terzo posto e completa il podio. in Gr2 Cipollone con una condotta di gara accorta e veloce vince meritatamente davanti ad un ottimo D'Agostino ; chiude il podio Squalo con un a prestazione convincente.

' Gr 1':


Nel Gr1 ormai sono riuniti i piu' forti piloti presenti in questo campionato e la lotta per la vittoria diventa molto ardua con molti contendendi. Stasera a Vallelinga abbiamo assistito alla lotta fra Spada e Rocco che hanno dato spettacolo durante le due ore di gara dimostrando la loro bravura confrontandosi a colpi di hotlap per la vittoria finale . La gara all'inizio e' scandita dal forte pilota dei Nitros che partendo dalla pole comanda la corsa per lunghi tratti e assieme a Rocco crea giro dopo giro un solco con gli altri inseguitori. Inseguitori che si materializzano con Rizzo Costanza Sabatino e Melan che sembrano avere medesime prestazioni e complice qualche sbavatura rendono solitaria la gara del duo di testa. Nelle immediate retrovie troviamo un ottimo Torri . Intanto Costanza ,partito secondo dopo un ottima qualifica , compie qualche errore di troppo e perde contatto dalle primissime posizioni. Anche Rizzo si rende complice di un errore e deve rimontare per riacciuffare la terza piazza Nel finale di gara Spada non chiama la sosta e perde qualche secondo a favore di Rocco che lo incalza da vicino all'uscita dal pits ; ma senza poter togliere al forte pilota Nitros la vittoria. La gara termina appunto con la vittoria di Spada seguito da Rocco e terzo Rizzo . .

' Gr2':


Nel GR2 la gara inzia con un ottimo Cipollone che parte in pole dopo una brillante qualifica seguito da Morelli e D'Agostino. Bella lotta nelle prime fasi di gara fra Cipollone e Morelli che battgliano per la prima posizione, mentre D'Agostino non sembra avere il passo dei primi due e si stacca dal trenino di testa ; molto performanti anche Giudici e Vigliotti a ridosso del podio provvisorio; sempre piu' minaccioso Squalo che sta risalendo dalle retrovie e mette nel mirino Vigliotti. Nel frattempo in testa alla gara Cipollone sembra poter risallarsi un attimo in quanto Morelli compie un errorino che lo stacca dal leader e permettendo a D'Agostino il riaggancio per la seconda piazza. Purtroppo ecco il primo colpo di scena della gara : Morelli all'uscita dell'ultima curva sbatte e riprende lasciando la seconda posizione a D'Agostino . Purtroppo un secondo incidente costringera' al ritiro Morelli ; regalando definitivamente la seconda posizione a D'Agostino che ringrazia e non si lascia sfuggire l'occasione. Consolidate le prime due posizioni la battaglia si sposta sulla terza piazza di Vigliotti minacciata da un ottimo Squalo che ricuce la distanza dal pilota del Team Speed Devils Racing Termina la gara con la vittoria di Cipollone che taglia il traguardo seguito da D'Agostino e Squalo terzo.
Sep 23, 2014  Simracing->Blancpain Championship 2014
portalimages/ImageGare/bandicam_2014-09-23_21-55-02-135.jpg

Doppietta ABS

Dominio assoluto nei due gruppi conRocco in gruppo uno e Rizzo in gruppo due che vincono e convincono facendo capire che il Team ABS ha le carte in regola per imporsi in questo campionato ; aspettando i vari Spada , Sabatino , Melan Costanza, Castellano e Pizzo a contrastare il dominio visto nella prima gara . Alle spalle del duo ABS salgono sul podio in gr 1 Pizzo e Castellano e in gr2 Sabatino e Spada. Ottime prestazioni per Melan Lipari Calipo e Torri che si piazzano a ridosso del podio nella top five.

' Gr 1':


Nel Gr1 molti piloti accreditati per la vittoria finale , ma la lotta, per la vittoria finale, sara' fra Rocco e Pizzo che sembrano avere un passo decisamente superiore. Infatti la gara inizia con la fuga di Rocco che partendo dalla pole , dopo un ottima qualifica, prende del margine dal duo Castellano-Pizzo approfittando della lotta fra i due per la seconda posizione . Nella lotta per i secondo posto si inserisce anche Costanza che grazie alle gomme medie ha un ottimo ritmo gara e cerca di approfittare della situazione; purtroppo Costanza sbaglia e lascia momentaneamente i quartieri alti della classifica per riparare la sua Porsche ai box. Intanto Pizzo passa Castellano pero' Rocco e' gia' lontano e non sembra in gradi di ricucire lo strappo. Nel frattempo nelle immediate retrovie Costantini supera un ottimo Lipari che mantiene la quinta posizione, e si mette in caccia di Castellano che passa con un sorpasso al limite che costringe Castellano all'uscita fuori pista . Nonostante questa disavventura Castellano grazie ad un ottimo ritmo nella seconda parte di gara riacciuffa la terza posizione finale alle spalle di Pizzo. Dopo i pits passa la comando Pizzo che cerca di mantenere la posizione su Rocco che complice alcuni errori tarda a riprendersi al prima posizione su un Pizzo ormai alla frutta con le coperture. Alla fine pero' a due giri dalla fine con un sorpasso deciso Rocco si porta in testa e taglia il traguardo vittorioso seguito a due secondi da Pizzo e terzo un ottimo Castellano.

' Gr2':


Piu' che gr2 sembrava un gr1 bis per la partecipazione di molti top driver oltre a Rizzo troviamo Spada, Sabatino , Melan .a darsi battaglia Dopo la qualifica che vedeva primeggiare Rizzo con un ottimo tempo seguito da Morelli e Spada ; che al via cerca da subito di passare Morelli e lo spinge forte di un ritmo superiore ; dopo alcuni giri missione compiuta con un ottimo sorpasso Spada passa Morelli e puo'' mettersi ad inseguire Rizzo che intanto fa segnare tempi piu' vicini alla qualifica che al passo gara. A questo punto la nostra attenzione si sposta sulla lotta per la terza posizione fra Morelli e Sabatino anche in questo caso Morelli deve cedere la posizione al forte pilota del Team Fab's che puo' contare su una macchina piu' performante. La gara non fa registrare scossoni in classifica ; solo da evidenziare che anche Melan risale molto bene e si insedia al quarto posto dietro a Sabatino. Dopo il valzer dei pits sale Spada al comando non avendo cambiato le gomme ma Rizzo lo segue da vicino e non attende molto per riprendersi la prima posizione, invariata la posizione di Sabatino che con la medesima strategia di Spada cerca di terminare la gara senza cambiare gomme. Anche Melan perde temporaneamente la quarta posizione dopo il pits a favore di Callipo ma dopo alcuni giri si riporta sul pilota della Porsche superandolo . Nel finale anche Spada , come il compagno di squadra Pizzo in Gr1 , perde la seconda posizione finale a due giri dalla fine a favore di Sabatino che conlude secondo.
Sep 22, 2014  Generale->GTItalia.org
GRAB_057ml.jpg

Ecco i 10+1 della Chase:

Bartelloni, Blesio, Dalla Pellegrina, Zipoli, Franceschini, Salvalaggio, Lord, Galetti, Moretto, Zero e Musto.
GRAB_034ml.jpg
GRAB_060ml.jpg
GRAB_058ml.jpg
GRAB_066ml.jpg


Domani sul velocissimo Superspeedway di Talladega riprende, dopo la lunga pausa estiva, il campionato NASCAR League 2014 che con questa gara entra nella sua fase finale e decisiva per assegnare il titolo. Saranno 10+1 i piloti che faranno parte della Chase, 10+1 in quanto la Direzione Gara appresa la notizia della mancata partecipazione di Massimo Dalla Pellegrina alla fase finale per impegni personali, ha deciso di aggiungere un posto alla chase, posto che spetterà a Roberto Musto che occupa l'undicesimo posto nella classifica generale. Classifica generale che dopo la gara di Richmond, ultima gara della prima fase, vedeva al comando il campione in carica Francesco Bartelloni, che pur non avendo ottenuto nessuna vittoria nella prima fase è riuscito sempre a segnare degli ottimi piazzamenti; al secondo posto troviamo Sergio Blesio con una fantastica vittoria nel tempio della velocità di Indianapolis; terzo posto a Massimo Dalla Pellegrina che come già detto non disputerà la parte finale, peccato, perchè il pilota veneto aveva tutte le carte in regola per poter lottare per il titolo; il quarto posto è occupato da Marco Zipoli, il velocissimo pilota genovese ha ottenuto il maggior numero di vittorie nella prima fase, ben 6 su 11 gare, purtroppo è stato anche vittima di qualche incidente di troppo che lo ha penalizzato in termini di punti classifica; quinto posto al sorprendente rookie Maurizio Franceschini che al primo anno in un campionato NASCAR ha dimostrato il suo valore con gare accorte, aspettando qualche passo falso dei piloti del gruppo di testa; sesto, settimo e ottavo posto nell'ordine a Marco Salvalaggio, Ivan Lord e Gianluca Galetti; nono posto all'ideatore di questo campionato Giancarlo Moretto che con ottime prestazioni nelle ultime gare della prima fase riesce a rientrare meritatamente nella chase; al decimo posto nuovamente una sorpresa di questo campionato, Andrea Zero, che non avrebbe scommesso nemmeno un cent sull'ingresso nella chase ma che dimostra che passione, costanza e allenamento pagano sempre in termini di risultato.
Per questi piloti, come previsto dal regolamento, i punti verranno azzerati e ripartiranno con una nuova classifica (chase) in cui non ci saranno più scarti, ogni gara quindi farà risultato!

nascarschemal.jpg


I restanti piloti che non sono riusciti ad entrare nella Chase, lotteranno per la Regular Season, anche per loro non ci saranno più gare da scartare ma manterranno i punti ottenuti nella prima parte del campionato. Tra questi piloti ci sono diversi nomi eccellenti che sicuramente movimenteranno le gare da qui alla fine del campionato, iniziando magari da Talladega, gara velocissima in cui scia, strategia e continuo rischio di big one la rendono una gara insidiosa. Dopo Talladega seguiranno nell'ordine: Texas, New Hampshire, Mid-Ohio, Chicagoland, Las Vegas e il gran finale a Pocono.

Non ci resta che augurare un grosso in bocca a lupo a tutti i partecipanti e che vinca il migliore.

GRAB_061ml.jpg
GRAB_062ml.jpg
GRAB_032ml.jpg
GRAB_065ml.jpg
contatti
Supporto commerciale
Supporto tecnico
Informazioni generiche

GTItalia.org Portal Ver. 16.2 - Powered by GTItalia.org © 2003-2014 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
This page was built with 29 queries for a total of 0.08166 seconds