ALERT
ZOOM -
ZOOM +
Team dashborad
time order
session order
Il gioiellino!
LOGIN OR SIGN UP
overall stats
1.068 DRIVERS
LEAGUES
SPECIAL EVENT
TROPHIES
SWITCH PANEL
RESOURCES
TAKE A TOUR
FORUM
MY GTI
+
ACCOUNT, TOOLS
Www.tuttiautopezzi.IT
CALENDAR
https://www.TopAUTOricambi.it
PARTNER
SCONTI E CONVENZIONI
LIVE SERVER
SIMRACINGTOOLS
TEAMSPEAK
ONLINE USERS
WEB TV
USER'S VIDEO
TEAM GALLERY
SAFETY RANK
SKILL RANK
TOPLAPS
GLOBAL STATS
Overview GTItalia
Nov 05, 2017  GT3 Series->Season Two
di Floki Hrafna
Dopo tanta trepidante attesa siamo già a commentare la prima prova stagionale del GT3 Series, andata in scena presso il Circuito Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. E sebbene ci troviamo solo alle primissime battute del campionato possiamo già andare a trarre delle piccole considerazioni sulle forze che, con ogni probabilità, andranno a contendersi il prestigioso titolo di campione.
news 2.jpg

La serata di gara parte da subito con due piccoli colpi di scena in qualifica. Tra lo stupore generale, infatti, il server da delle noie nel passaggio tra sessione di pratica a qualifica, riducendo di fatto a poco più di nove minuti la sessione. Questa condizione e le quaranta auto registrate per l'evento, creano letteralmente il caos, ma non fermano uno strepitoso Luigi Russo, che con la sua Ferrari privata riesce a cogliere il primo acuto stagionale sul giro secco. Un giro impeccabile che lascia poco spazio agli avversari, nonostante una top 10 strettissima in cui l'ultimo paga poco più di sette decimi rispetto al poleman.

Due ore di gara sono molto lunghe e ricche di eventi, quindi eviteremo ampiamente di parlare dei singoli avvenimenti (la cui copertura sarà lasciata ai nostri fotografi) ed andremo a mettere in rilievo quelle che per noi sono state le chiavi di lettura sia della serata che dell'intero campionato. Come ci si aspettava la consistenza in gara ha ampiamente ripagato i piloti più attenti nel preparare setup dalla maggiore guidabilità generale. Con questo facciamo riferimento sopratutto alla gestione delle gomme, piuttosto delicate nelle fasi finali di stint, e alla gestione del carburante, nuova piacevole variabile nella strategia dei piloti.
news 1.jpg

Durante la prima ora abbiamo potuto osservare come questa nuova incognita legata al carburante dia modo ai piloti di dar vita a buoni duelli; Coloro, infatti, che opteranno per una strategia più conservativa, impostata sulla sosta singola, si troveranno con ogni probabilità a dover difendere la posizione col coltello tra i denti, prestando magari il fianco ad errori grossolani. Optare per la strategia più aggressiva può rivelarsi allo stesso modo un'arma a doppio taglio se consideriamo la delicatezza richiesta da coperture così tenere come quelle messe a disposizione dal mod.

In questo momento è sicuramente prematuro fare delle previsioni su quello che sarà l'andamento del campionato. Quello che è certo è che la lotta in pista e al muretto box sarà, nella maggior parte delle gare, una lotta viva e incerta fino alle ultime fasi di gara. Fin qui l'ha spuntata Puoti, ma non sono da escludere sorprese già dal prossimo appuntamento di Silverstone. Rizzo, Pizzo, Russo, Sardina, Setola, Genovese e Pagani sono solo alcuni dei nomi da tenere sott'occhio; Noi ci salutiamo qui e ci diamo appuntamento per il commento e le prime vere considerazioni sui valori in campo.

Stay tuned!
Oct 20, 2017  Simracing->TCR EUROCUP
di Bellin Alessandro
Inizierà a novembre un breve campionato parallelo alla seconda stagione della prestigiosa GT3 Series e che vi si affiancherà solamente fino a fine anno. Il TCR EUROCUP vuole però proporsi come meno impegnativo ed a cui potersi approcciare con più leggerezza, sia per la semplicità della mod scelta, che per la minor durata degli eventi nelle serate di gara.
Di fatto si andrà a ricalcare il format esistente nel reale Campionato TCR International, con due manche simmetriche di 15 giri ciascuna, ambientate ad orari differenti, una al mattino ed una nel pomeriggio inoltrato, ma entrambe calibrate comunque attorno alla mezzora di gara. Le serate saranno quindi rapide nello svolgimento, all'insegna dello sprint e con poco spazio per le strategie.
portalimages/ImageGare/thumb710/TCR-01_news.jpg
Il calendario presenta 4 appuntamenti: RedBull Ring, Valencia, Paul Ricard (layout corto) e Doninghton; tutte piste ben note, appartenenti alla tradizione del Turismo e che ben si prestano ai tipici confronti un pò rudi della categoria. In questo senso anche la riduzione dei danni si è voluta impostare un pò più conservativa rispetto al solito.
portalimages/ImageGare/thumb710/TCR-04_news.jpg
Non serviranno pit stop: nessun rifornimento, niente cambio gomme, solo lotte in pista per la posizione.
La mod è un monofisica dei SimCo sviluppato su base ISI, con 6 bei modelli tutti a trazione anteriore e con modeste possibilità di regolazione nel setup.
Meno lavoro, più gas!
portalimages/ImageGare/thumb710/TCR-05_news.jpg
Uno Special Event di assaggio con le modalità previste dal campionato è già messo in programma per giovedì 26 ottobre al Nurburgring nella sua configurazione Sprint. GTItalia vi propone inoltre di partecipare senza alcun costo, così come per lo Special Event, anche al campionato... perciò non fatevi sfuggire l'occasione di scatenarvi in pista senza tante storie con questa serie "zero pensieri"!
Oct 05, 2017  GT3 Series->Season Two
di Puoti Alessandro
Eccoci qua cari lettori appassionati di Simracing ed amici della community di Gtitalia.org, allo scoccare della mezzanotte si sono finalmente aperte le iscrizioni alla seconda stagione di gare, categoria GT3. Oggi andiamo brevemente a presentare il calendario messo su dagli organizzatori.
3.jpg

Il primo appuntamento di quest'anno si terrà presso l'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Non abbiamo di certo bisogno di fare presentazioni, beh in realtà tutti i circuiti in calendario sono tutto furchè poco conosciuti. A differenza della scorsa stagione Imola svolgerà il ruolo di season opener, andando a scambiarsi con Silverstone, quest'anno seconda gara del calendario. In totale avremo ben quattro gare in più per un totale di dieci gare su circuiti europei ed internazionali.
SimGt17.png

Di base avremo una cadenza bisettimanale, mentre è prevista una piccola variazione con pausa a cavallo delle festività natalizie che vedrà una sospensione del campionato dal 18 Dicembre al 15 Gennaio. Nell'ordine si correrà quindi a Imola, Silverstone, Paul Ricard, Misano, Spa, Sebring, Portimao, Road America, Suzuka e Monza.

Ricordiamo che per la partecipazione al Sim GT sarà necessario possedere almeno 12 pt patente sulla propria licenza. Per chi si trovasse in difficoltà è quindi consigliabile non farsi sfuggire i prossimi Special Event!

IMAGE GALLERY
contact us
Commercial support
Technical support
Request for information
development and project
Mauro Musella aka Sequel: Portale (progetto e sviluppo), Race System V2 (progetto e sviluppo server), Race System V3 (progetto e sviluppo client e server), Hotlap, Liveserver, DMP (progetto e sviluppo), Integrazione (progetto e sviluppo) |Luca Vallongo aka Carruba74: Race System V2 (progetto e sviluppo client)
GTItalia.org Portal Ver. 19.02 - Powered by GTItalia.org © 2003-2017 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
sitemap | forum | wikipedia
This page was built with 24 queries in 0.01131 seconds
chatta
Sito	con

sigliato da Freeonline.it
MercatinoAnnunci.it - Il portale gratuito degli annunci on-line