HOME
GUEST
---
---
---
---
FORUM
INFO
REGOLE, DOCUMENTAZIONE
RACE SYSTEM
+
CLIENT ANTICHEAT
MY GTI
+
ACCOUNT, STRUMENTI
Special Event
SE281 BMW E90
Watkins glen - Long
Special Event
SE292 500 Franciacorta
Franciacorta - GP
Race of league
LMS 120 Season 3
Road Atlanta - GP
Special Event
SE293 Nascar SprintCu
Kentuky-SCE - Nascar
Race of league
FORMULA UNO 2013
Suzuka [RFE] [DRS] - GP
Full Calendar...
12H Le Mans
portalimages/ImageVarie/12hLeMans_promo.jpg

Sono gia oltre 60 i piloti iscritti a questo imperdibile evento. 12 ore reali tutte di fila, GT2, P1, cambi piloti, strategia, battaglie, giorno, notte.... in poche parole Le Mans.Fino a 3 piloti per equipaggio.

Apr 21, 2014  Simracing->Rabbit Cup

Fotocronaca


Intervista al vincitore di Gara 1

Rabbit Cup - Brands Hatch - GP [17 Apr 2014]
avatar Mombelli Andrea[--]
Long:Arrival pos.: 1°, BL
Short:Arrival pos.: 6°
AM: 8° [0 pt.]
Ciao Andrea e complimenti per la tua vittoria. Partivi dalla quarta piazza ed hai condotto con regolarità, guadagnando sul finale il 1° posto. Strategia azzeccata? : Ciao e grazie per i complimenti, si diciamo che la strategia ha funzionato anche grazie alla bagarre che c'è stata tra i primi tre. Già dalle prove in settimana ho notato che consumavo meno benzina rispetto ai miei compagni di team, così ho pensato di sfruttare la cosa e ho cercato di tenere un passo gara molto regolare per essere "fresco" nel finale. Nota, Pipolo e Romano continuavano a scambiarsi di posizione, mentre io aspettavo il momento giusto, che è arrivato l'ultimo giro quando gli altri hanno dovuto rallentare altrimenti non sarebbero arrivati in fondo, così sono passato davanti e ho portato a casa la vittoria. In gara due è stata tutt'altra storia, dopo due contatti in due giri sono ripartito 23°, da li in poi ho provato a recuperare il più possibile fino a guadagnare la 6^ posizione all'ultima curva dell'ultimo giro. E' stato molto divertente
Questo campionato è stato pensato come alternativa "easy" al più impegnativo LMS, ma in pista la bagarre non manca e lo spettacolo pure. Come trovi il livello dei tuoi avversari? : Il livello degli avversari è altissimo, basta guardare gli hotlap durante la settimana, ogni giorno c'è qualcuno che migliora il tempo e alza l'asticella per tutti gli altri. Poi con la variabile benzina e il motore che va trattato con i guanti, questo campionato diventa molto più affascinante e tutt'altro che "easy".
Sei già riuscito a trovare il giusto feeling con questa Golf d'altri tempi? : Direi di si, rispetto alle prime prove dove sembrava una macchinetta incontrollabile che driftava e aveva problemi in frenata ora è molto più docile e prevedibile. Ci sono molti più parametri da sistemare nell'assetto di quanto sembri e piccole regolazioni possono fare la differenza.
Grazie per il tuo tempo e in bocca al lupo per le prossime gare. : Crepi il lupo e grazie a voi per il tempo che dedicate a questa community, a presto

Il pilota protagonista della miglior rimonta in Gara 2

Rabbit Cup - Brands Hatch - GP [17 Apr 2014]
avatar Bellin Alessandro[--]
Long:Arrival pos.: 29°
Short:Arrival pos.: 12°
CLUB-CADET: 2° [18 pt.]
Ciao Alessandro, in gara 2 a causa di un'incidente nella prima manche partivi dalle retrovie praticamente ultimo ed hai compiuto un'ottima rimonta: ben 17 posizioni finendo 12°. Soddisfatto? : Estremamente soddisfatto! Che dire, cerco sempre di essere prudente nelle prime fasi di gara ma nella prima manche mi è andata male lo stesso. In gara 2 invece la cosa ha premiato grandemente, già all'inizio del secondo giro avevo recuperato la bellezza di dieci posizioni (da 29° a 19°) solamente alzando il piede e rallentando appena vedevo qualcuno davanti a me in difficoltà o fuori pista. Il resto è stato un po' più difficile e a tratti anche ruvido, ma per i miei standard avevo un passo molto buono e colmavo con una certa facilità i distacchi. Ho chiuso in 12° posizione molto molto contento. Ogni tanto succede.
Questa è stata la seconda tappa della Rabbit Cup. Ti sei già fatto un'idea sull'auto? Come la trovi? : Ammetto che inizialmente ho odiato questa macchina, perché io e lei non ci capivamo granché, poi a forza di sbatterci la testa ho preso una buona confidenza ed ora devo dire che la trovo molto divertente, impegnativa e per certi versi piuttosto delicata da gestire, ma in fin dei conti appagante. Grazie al buon lavoro di equipe che siamo soliti fare in seno al team Black Sheep abbiamo abbastanza ben inquadrato il tipo di approccio con cui portare questa Golf. Abbiamo messo a punto un bilanciamento di base che credo sia molto valido e che con poche mosse si può adattare ai vari tracciati. Di certo le prestazioni dei miei compagni sono più indicative delle mie per apprezzare la bontà dei nostri setup.
La prossima gara si corre a Donington, nel layout lungo. Quale sarà la tua strategia visto che i consumi di benzina si sono rivelati una vera incognita nella manche da 45 minuti? : Solitamente per me i consumi non sono un gran problema, si vede che il piede pesante non proprio è tra le mie caratteristiche. In tutti i sensi. Trovo che questa incertezza sulla strategia con cui affrontare la prima manche sia, più che una problematica, un aspetto aggiuntivo molto stimolante su cui lavorare per preparare la gara. Quale sarà la strategia che terrà il team Black Sheep a Donighton? Spiacente, è un segreto.
Grazie per averci dedicato del tempo. Alla prossima e in bocca al lupo! : Grazie a voi per l'intervista, una piacevole sorpresa. Una volta di più faccio i miei complimenti all'organizzazione per l'ennesimo bel campionato proposto, a cui inizialmente non davo molto credito ma che invece si è rivelato molto intenso e ricco di aspetti diversi cui prestare attenzione. A presto in pista, a Donighton!
Apr 18, 2014  Simracing->FORMULA UNO 2013
Formula 1 2013 Monza
di Pizzo Daniele
portalimages/ImageGare/resize_bandicam_2014-04-17_23-55-34-886.jpg

Un uomo solo al comando

era la celeberrima frase con cui si inneggiava alla vittoria solitaria di Coppi nel giro d'Italia del 1949 che terminava a Monza; parallelamente Zipoli conquista una vittoria che assomiglia all'epica impresa del ciclista piemontese; come allora, non c'e' stata storia e nessuno ha saputo contrastarlo. Ottimo secondo posto di Puoti che procede determinato conquistando la vetta della classifica generale; e terzo un grandissimo Bacciosi che compie una gara splendida conquistando un risultato esaltante.
Monza [RFE] [DRS] - GP
PosPilota/teamPunti
1Zipoli Marco
Nitro Sniffer Racing Team
30
2Puoti Alessandro
Nitro Sniffer Racing Team
23
3Bacciosi Leonardo
Hydro Racing TEC
20
4Martino Vito
Sajan Racing Team
16
5Ronchetti Fabien
Scuderia Lario
14
6Senni Francesco
Kama Rezza Modus
12
7Marano Sergio
Lapi Racing Team
10
8Meloni Giancarlo
FAB'S ARROWS MOTOR TEAM
8
9Fravola Ruggero
Sajan Racing Team
0
10Tieghi Daniele
Kama Rezza Modus
0
11Amigoni Francesco
Targa Florio Team
0
12Salvalaggio Marco
Scuderia Lario
0
13Denti Claudio
Lapi Racing Team
0

Radio Box


E finalmente e' arrivata una delle corse piu' attese del campionato; purtroppo dopo gli eventi di SPA era inevitabile trovare dei cambiamenti e delle situazioni che di fatto hanno reso il campionato zoppo ma pur sempre interessante; anche se in questa occasione solo due piloti potevano aggiudicarsi la gara ed erano Puoti e Zipoli, anche perche' il buon Dellera era al sole di Dubai si dice per ricaricarsi per il finale di campionato. E allora direte voi che gara e' stata? detto fatto dopo la pole di Puoti al verde Zipoli prende la testa e alla prima variante Marano perde il posteriore creando un incidente che coinvolge alcuni piloti che devono purtroppo ritirarsi per i troppo danni subiti. Nel frattempo in testa Zipoli non sembra tener conto del fatto che in questa occasione e' chiaro che nessuno puo' contrastarlo, e compie giri su giri migliorandosi sempre e dando mediamente tre quattro decimi al giro agli inseguitori; il piu' vicino di questi inseguitori e' Puoti che pero' non sembra scomporsi piu' di tanto pensando che il campionato e' cosa piu' importante del best lap. Intanto la battaglia per l'ultimo gradino del podio si infiamma fra Bacciosi, Martino e Fabien che ci regalano momenti di incertezza per le strategie diverse che avevano adottato. Alla fine la spunta un ottimo Bacciosi che anche, con una tattica conservativa, riesce a mantenere un gran passo gara si pensi che alla fine erano solo quindici i secondi di distacco da Puoti; giusto per rendere l'idea del passo del Bacciosi a Monza. Va in archivio anche questa gara di Monza con la vittoria di Zipoli seguito da Puoti e Bacciosi terzo sul podio quarto troviamo un ottimo Martino e quinto Fabien. Appuntamento a Suzuka il 30 Aprile per un nuovo appuntamento di questo campionato F1 targato GTItalia.

Snapshot


Apr 16, 2014  Simracing->LMS 120 Season 3
LMS 120 Season 3 Interlagos
di Pizzo Daniele
portalimages/ImageGare/sfondoloo.jpg

I primi della classe...

in riferimento alle splendide prestazioni di Puoti vincitore in GR1 Bonatti in Gr2 e Lence in GR3 con le potenti P1. Dominio incontrastato per Sardina in GR1 che vince in classe GT2; nel GR2 vince Pagani sempre in GT2 e finalmente vittoria per Rossi in GR3 che trova una serata molto positiva dopo tante sfortune. Interlagos si e' rivelata una pista molto impegnativa, ma dobbiamo dire anche molto bella ed appagante per i piloti.

Castagna Pizzo in lotta
Castagna Pizzo in lotta
Cavarra Scalet e Soave si controllano in partenza
Cavarra Scalet e Soave si controllano in partenza
Gambini in GR1 ottimo podio
Gambini in GR1 ottimo podio

' box P1':


Nella classe P1 Interlagos nascondeva molte insidie per i piloti sia per lo sviluppo del tracciato sia per i pochi punti di sorpasso sicuro in fase di doppiaggio delle GT2; per cui grande concentrazione per evitare contatti che potevano costare carissimi anche in ottica campionato. In GR1 bella pole di Puoti che inizia benissimo seguito da Catricala e Snoboda alcuni giri e i tre davanti prendono un certo margine su Pizzo-Marelli che combattono giro su giro. Alcuni errori e contatti costringono sia Catricala che Snoboda a rivedere le ambizioni della serata a favore di Pizzo che si insedia al secondo posto seguito da Snoboda. Al termine vince Puoti seguito da Pizzo e Snoboda. In GR2 un'altra grande serata per gli NSR stavolta con la doppietta di Bonatti e Fedrigo che conquistano due risultati assoluti specialmente Bonatti che sale secondo assoluto nella classifica generale. Grande lotta comunque nelle fasi inziali con Soave e Scalet su tutti che si insediano nelle parti alte della classifica; Soave poi molti giri in testa fino, ad un contatto con una gt che lo costringe a lasciare a favore di Bonatti che concludera' vittorioso . Ottime prestazioni per Cavarra terzo e appunto Soave giunto quarto al traguardo. Lotta ristretta invece nel gr3 con poche P1 al via tra cui quella del vincitore Lence su Guany entrambi su Toyota TS030. Peccato per Danese che si ritira prima del tempo.

' box GT':


Nella classe GT in GR1 dominio assoluto di Sardina che vede dileguarsi i suoi avversari per vari motivi alcuni per incidenti e altri per prestazioni non all'altezza. Fra i protagonisti piu' attesi Ranzini che invece incappa in una serata non molto positiva e con qualche incertezza sale sul terzo gradino del podio ma rispetto al valore di questo pilota sappiamo che non sara' sicuramente soddisfatto. Come dicevamo alcuni protagonisti non sono stati della partita come Costanza che nei primissimi giri compie un errore in scalata e sbatte la sua Porsche compromettendo la sua gara e dovendosi accontentare delle posizioni di rincalzo. Ottimo risultato invece per Gambini che coglie un ottimo secondo posto alle spalle dell'imprendibile Sardina. Un plauso anche a Di Cello e Stefanelli che chiudono i primi cinque della GT2 In GR2 molti pioti accreditati alla vittoria finale ; sul traguardo la spunta Pagani che vince su Cipollone secondo e su Rocco terzo, pilota del team ABS che mette in bacheca un'altro risultato positivo. Nel GR3 dopo svariate gare sfortunate ritroviamo sul gradino piu' alto del podio uno dei piloti piu' forti : quel Rossi che ad inizio campionato era accreditato di grandi possibilita' d giocarsi il campionato fino alla fine ; purtroppo non e' andata cosi' ma siamo felici di ritrovarlo primeggiare seppur in GR3. Alle sue spalle l'esperto Benevelli e Marco Tempesti altro pilota del team abs.
Sorpasso di Leo su Faustini nel t1
Sorpasso di Leo su Faustini nel t1
In partenza ottimo scatti di Puoti seguito da Catricala
In partenza ottimo scatti di Puoti seguito da Catricala
Gr2 Rocco braccato da Cipollone e Pagani
Gr2 Rocco braccato da Cipollone e Pagani
Apr 08, 2014  Simracing->LMS 120 Season 3
LMS 120 Season 3 Sebring
di Pizzo Daniele
portalimages/ImageGare/gr2.bona.jpg

Poker NSR

...e' il risultato piu' eclatante della serata in GR2 con Marelli, Bonatti, Fedrigo e Soave che compiono l'impresa concludendo una prestazione fantastica In GR1 nelle P1 vince Puoti che raccoglie i frutti di una gara costante e Sardina in GT2 che dimostra che anche se non al top delle prestazioni e' sempre solidissimo. Ottimi risultati anche per Cavarra, Costanza Rizzo e l'alfiere del Team ABS Rocco.

Nicolo' Marelli ottimo vincitore del GR2
Nicolo' Marelli ottimo vincitore del GR2
Pisani, Catricala, Puoti in lotta per la testa della gara.
Pisani, Catricala, Puoti in lotta per la testa della gara.
Radaelli e Castagna in lotta nella fasi iniziali
Radaelli e Castagna in lotta nella fasi iniziali

' box P1':


Terza tappa del campionato LMS3 sul circuito di Sebring. In GR1 ottima qualifica per Pisani che conquista la pole con Catricala secondo e Puoti terzo. La gara vive sul duello delle diesel che impongono un ritmo inarrivabile per le benzina infatti in testa alla gara troviamo nei primi quattro posti , oltre ai tre menzionati, anche Snoboda che si aggrega alla bagarre per la vittoria finale. Alle loro spalle Pizzo, partito ultimo per sconnessione nelle qualifiche, e Radaelli si scambiano le posizioni dandosi battaglia fino alla prima sosta dove Pizzo riesce a prendere un certo margine. Nel finale di gara complice alcuni errori di Pisani , Catricala e Snodoba ; Puoti prende la testa del gruppo e conclude la gara vittorioso, con Catricala secondo e un ottimo Radaelli giunge terzo, dopo l'uscita di scena di Pizzo per problemi al pc quando era terzo. Nel GR2 dopo la bellissima pole di Lo Monaco abbiamo un dominio dei Nitro Sniffer Racing Team che calano un poker a fine gara con Marelli, Bonatti, Fedrigo e Soave. Da segnalare l'ottima prestazione di Scalet che conquista la top five con una gara molto solida, arricchita da un bel duello con Bonatti In gr3 i piu' accreditati Lence Niky e Morelli Luca devono alzare bandiera bianca per problemi di sconnessioni dal server lasciando via libera a Cavarra che non si lascia scappare la ghiotta occasione vincendo meritatamente davanti a Heineken e Danese.

' box GT':


Nella classe GT in GR1 si aspettavano scintille da Ranzini e La Moglie sul duo del Leo Racing Team : Sardina e Leo, per dire quattro dei pretendenti alla vittoria finale; in effetti per alcuni giri e' stato cosi' fino all'uscita di scena di Ranzini che sbatte e danneggia irrimediabilmente la macchina e lasciando via libera a Sardina che beneficia anche dell'uscita di La Moglie per un contatto. Un vero peccato perche' dei quattro Ranzini sembrava avere un passo superiore e potevamo vedere una gara molto combattuta visto che ormai i migliori della classe erano riuniti nello stesso gruppo,ma queste sono le gare.
A questo punto approfitta della situazione il forte pilota Fabs : Costanza che si mette in caccia di Sardina portando la sua Porsche sul secondo gradino del podio; al terzo posto un bravissimo Gambini che conclude la gara con un risultato di rilievo. In Gr2 uno storico team l' ABS Motorsports porta il suo alfiere al primo posto e si tratta di Rizzo che primeggia e fa doppietta con Acquaviva giunto secondo; chiude il podio Stefanelli .
Nel Gr3 ancora risultati di prestigio per il Team ABS con Rocco che vince la gara senza dare possibilità alcuna a Cassinelli giunto secondo e Manca terzo. Ancora tanta sfortuna per Rossi; uno dei piloti piu' forti della classe gt2 che anche stavolta subisce la beffa del destino e abbandona la gara per sconnessione.
Ranzini Sardina seguiti da Costanza
Ranzini Sardina seguiti da Costanza
Rizzo Pagani lotta al vertice
Rizzo Pagani lotta al vertice
Rocca Re e Squalo a contatto
Rocca Re e Squalo a contatto
contatti
Supporto commerciale
Supporto tecnico
Informazioni generiche

GTItalia.org Portal Ver. 14.3 - Powered by GTItalia.org © 2003-2014 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
This page was built with 29 queries for a total of 0.08518 seconds